Social Media e Business

Social Media e Business

Social Media e Business sono gli argomenti dell’articolo di oggi.

Come sapete, se è gia da un po’ di tempo che leggete i nostri articoli, i dati sono le informazioni da cui ci piace partire per poi affrontare un ragionamento, ma perchè partiamo proprio dai dati?

Non si tratta di voler essere pedanti, si tratta di un approccio metodologico che vi consiglio in ogni evenienza quando si parla di Business.

I dati sono la forza del Marketing Digitale e attraverso di essi puoi valutare il percorso che stai compiendo; ne abbiamo parlato ad esempio nel monitoraggio dei risultati delle attività SEO.

Attraverso i numeri ti puoi permettere di prendere decisioni consapevoli e questo fa del bene al tuo Business.

Ogni Business dovrebbe nascere e svilupparsi partendo dai numeri, non perchè abbiamo la sfera di cristallo, ma perchè attraverso i numeri si possono implementare quelle strategie che ti consentono di risolvere tutti gli imprevisti a cui andrai incontro. I numeri infatti ti permetteranno di capire cosa sta succedendo e quindi di individuare gli opportuni correttivi da prendere in corso d’opera.

 

La forza dei numeri

Ma andiamo con ordine e vediamo nel dettaglio di cosa stiamo parlando.

Da una recente ricerca pubblicata da  Salesforce  multinazionale leader al mondo e produttrice del famoso software per CRM, abbiamo selezionato questi dati preziosissimi, dati che usiamo come punto di partenza per il ragionamento che vogliamo farvi:

  1. 80% dei consumatori afferma che l’esperienza di acquisto è importante come la qualità del prodotto e/o servizio che acquista
  2. 56% dei marketer più performanti stanno mappando l’intero processo di acquisto del cliente con la loro azienda (Ti ricordi il Buyer’s journey ? E’ la stessa cosa ma chiusa nell’azienda venditrice)
  3. 69% dei clienti (buyer professionali o consumatori) si aspettano ti avere con la tua azienda un trattamento simile a quello che hanno acquistando da Amazon

E’ quindi da queste premesse che partiamo per approfondire la relazione fra Social Media e Business.

 

 

Social Media e Business

 

Business

L’evidenza delle tre statistiche summenzionate  indica che chi acquista beni o servizi (consumatori o buyer professionali) ritiene che l’esperienza di acquisto sia parte integrante del valore del bene o servizio acquistato. E qui nasce un primo allarme, non so quanti di voi tengano in considerazione questo fatto all’interno della propria realtà aziendale.

L’esperienza di acquisto è divenuta il must perchè oramai gli standard quali/quantitativi di prodotti e servizi sono arrivati a livelli impensabili fino a pochi anni fa (ne avevo già parlato nell’articolo dal titolo Perchè non vendo).

Come differenziare quindi il tuo business? La risposta è nelle tue mani e le tre statistiche di cui sopra te la rendono molto semplice, ci sei arrivato? No? Te lo dico io allora: integrando l’esperienza d’acquisto nella tua offerta commerciale.

L’eperienza di acquisto deve diventare parte integrante del tuo prodotto o servizio. In questo modo andrai a soddisfare l’esigenza manifastata dai tuoi consumatori.

 

L’esperienza d’acquisto

Ma cosa si intende per esperienza di acquisto? Te lo racconto con un fatto che mi è accatuto personalmente.

Mi è capitato (un annetto fa circa) di dover fare il tagliando dell’auto e arrivato in concessionaria mi è stato detto che, oltre al normale tagliando, andavano fatti vari interventi meccanici non indispensabili ma consigliati che avrebbero più che raddoppiato il costo dell’intervento. Siccome tengo alla mia sicurezza ed a quella dei miei passeggeri non ho lesinato e l’investimento è stato superiore a 1.000€.

Ora per una cifra del genere mi sarei aspettato ben altro servizio rispetto a quello ottenuto.

Cosa intendo? Non sono deluso del lavoro fatto in se,  ma sono deluso della mia esperienza d’acquisto questo si.

Detto che tutte le cose indicate in fattura sono state fatte e che l’auto effettivamente rispondeva meglio ai miei comandi, la delusione è stata determinata dal fatto che per tale cifra, non ho una fuoriserie, e quindi la cifra è importante, mi sarei aspettato di ricevere “un’attenzione maggiore”.  L’attenzione si sarebbe potura esercitare in diversi modi: come, ad esempio, una chiamata nel momento in cui l’auto fosse stata pronta (invece prima della consegna ho dovuto aspettare più di un’ ora rispetto all’orario convenuto), per tale cifra mi sarei aspettato di ricevere un’auto lavata anche senza averlo chiesto, ecc.

Ecco l’ eperienza di acquisto è data da tutta una serie di elementi che normalmente non sono contemplati dal semplice scambio di denaro per un prodotto e/o un servizio. Devi sapere che questa è l’unica leva rimasta, visti gli alti standard quali/quantitativi raggiunti oramai in ogni settore, che ti permette di differenziarti in un mondo sempre più competitivo dove il marketing 1 to 1 ha preso il posto del marketing rivolto alla massa.

 

Social Media

Come incidono i Social Media in tutto questo? Cosa puoi fare con i Social Media per cercare di migliorare le tue vendite?

I Social Media ti consentono di:

  • costruire un rapporto di fiducia fra la tua azienda ed i tuoi contatti
  • capire che cosa vogliono i tuoi clienti e ti consentono di dare loro quello che vogliono
  • comunicare, con campagne mirate, ai tuoi clienti le tue ultime novità
  • educare il tuo pubblico ed interagire con esso acquisendone sempre di più la sua fiducia

 

Sai benissimo che la fiducia (in te e nel tuo business) è un elemento essenziale alla vendita. Ecco allora che i Social Media possono essere un elemento importante per imparare a comunicare con i tuoi clienti facendo loro capire come e perchè tu sei la scelta giusta alla soddisfazione dei loro bisogni.

 

Social Media e audience

Hai quindi capito che con il tuo audience (pubblico) devi parlare, Ma cosa gli devi dire?

Questa è la domanda che pochi tuoi colleghi si pongono prima di andare online ed aprire pagine che, nonostante importanti investimenti pubblicitari, non portano ad alcun risultato (e per questo ti consiglio di leggere Come creare una campagna su Facebook che converte).

Il nostro consiglio è che, prima di andare online con una pagina su di uno qualsiasi dei canali sociali, sarebbe bene preparare un piano editoriale quindi pensare a:

  • cosa vuoi comunicare
  • su quale canale la tua azienda deve comunicare
  • quando e con che frequenza comunicare
  • con che finalità comunicare
  • chi deve pubblicare
  • che autonomie concedere a chi pubblica
  • comunicare  con coerenza

 

Come vedi le cosa da fare sono tante e per tale motivo è importante considerare lo stumento Social Media per quello che è, ovvero una grossa opportunità che per essere sfruttata al meglio necessita di consapevolezza, proprio quella da cui siamo partiti.

 

Conclusione

In questo articolo abbiamo parlato di Social Media e di Business ovvero di cosa puoi fare per far si che i Social Media possano impattare  positivamente sui tuoi affari.

Mi piace lasciandoti con qualche consiglio nel come impostare la tua organizzazione. Ricordati che tutti gli impiegati sono un’importante risorsa nella diffusione dei contenuti, essi infatti:

  1. contribuiscono ad incrementare l’esposizione sui Social Media
  2. ti aiutano ad essere meglio compreso dai tuoi clienti o potenziali tali
  3. possono supportarti nel diffondere le tue campagne di marketing in maniera più effettiva

 

 

TI È PIACIUTO QUESTO ARTICOLO?

CONDIVIDILO CON CHI PENSI POSSA ESSERE INTERESSATO

SE NE VUOI SAPERE DI PIÙ CONTATTACI

TI AIUTEREMO AD OTTENERE IL MEGLIO DAL MONDO DIGITALE

 

 

 

Nessun commento

Scrivi un commento