Inbound marketing e Strategie Web Marketing Direzionale

Inbound marketing non è una semplice innovazione del Marketing portata ai giorni correnti, ma è una vera e propria filosofia di vita ed ogni azienda dovrebbe farla sua.

MA A COSA SERVE L’INBOUND MARKETING ?

Inbound marketing strategia

lnbound marketing è un nuovo approccio di marketing che nasce nel 2006 da 2 studenti del MIT di Boston.

Esso nasce dall’osservazione che sempre più persone tendono a rivolgersi a Google per “risolvere i propri problemi” e non a caso è nato il verbo “to Google” ovvero cercare qualcosa su Google.

Google continua ad evolversi proprio in tal senso,  per cui ad ogni richiesta a cui deve rispondere il risultato deve essere il soddisfacimento delle esigenze del cliente, ovvero del navigatore.

(oltre 9 biliardi di domande nel 2015,  dati maggio 2016, Fonte: Keynote Google)

PERCHÈ DOVREI FARE INBOUND MARKETING?

Perchè la gente si è stancata di telefonate a casa ad ore impossibili, di spot televisivi, di inserzioni pubblicitarie sui giornali e sulle riviste, dei cartelloni stradali e di folder di ogni tipo.

L’attenzione oggi è sul Web, su Google e sui social media come Facebook, Instagram e Twitter.

Il vecchio modo di comunicare è interruttivo mentre il nuovo modo è farsi trovare. Lo spirito dell’acquirente è completamente ribaltato: non sono io che vendo ma è lui che compra.

E’ il miglior modo per intercettare il navigatore del web con contenuti di proprietà che possano soddisfare le sue esigenze, che quindi mi permettano di entrare in contatto con lui.

L’Inbound marketing serve a creare “contenuti rilevanti” e persuasivi che permettono di intercettare i circa 28 milioni di Italiani, se ci vogliamo fermare al nostro mercato interno,  che ogni giorno passano almeno 1 ora navigando da p.c. e circa 2 da mobile (smartphone, tablet) dati Audiweb giugno 2016.

In questo modo creerò una relazione positiva con il cliente, e/o potenziale, tale da creare un rapporto di fiducia poiché la comunicazione è a due vie e non solo da me verso il cliente come con i media tradizionali.

Questo è il nuovo approccio alla vendita, questo è vendere nel 2017