Marketing con LinkedIn

Come faccio a fare Marketing con LinkedIn?

In pochi sanno che LinkedIn è la piattaforma leader al mondo per generare leads (contatti), portare nuovi visitatori ai tuoi contenuti e costruire consapevolezza in te, nei brands della tua azienda e nella tua società.

Molti sono ancorati a pensare che su LinkedIn ci siano solo persone che cercano lavoro o che stanno cercando nuove figure professionali. In realtà Linkedin non è mai stato solo questo e negli ultimi anni la piattaforma si è talmente evoluta che è diventata lo strumento principe per fare marketing e Social Selling tanto che è nato il LinkedIn Social Selling Index che ti permette di misurare la tua efficacia nello sviluppare il tuo brand professionale, nel trovare le persone giuste, nell’ interagire con informazioni rilevanti e nel costruire relazioni professionali.

 

LinkedIn

 

La storia di LinkedIn

 

LinkedIn nasce nel 2003 con il preciso intento di sviluppare contatti professionali, di diffondere conoscenza e contenuti specifici inerentemente il mercato del lavoro ed il business in generale.

Dal lontano 2003 ci sono stati tanti sviluppi non ultimo la recente acquisizione del gruppo Microsoft (avvenuta nel giugno 2016 alla cifra di 26,2 miliardi di dollari). La Microsoft ha rafforzato un percorso di crescita che aveva portato LinkedIn ad acquisire ed inglobare in piattaforma società quali:

* SlideShare

* Pulse

* Bright.com

* Lynda

Tutte queste acquisizioni sono state effettuate con il preciso intento di far crescere la piattaforma nei sui contenuti diventando il principale aggregatore di contenuti di qualità al mondo.

Oggi in LinkedIn puoi trovare 575 mln di professionisti che sono in piattaforma per costruire relazioni, trovare nuove opportunità di business e comunicare se stessi ed i loro brand. Di essi molti sono decisori e questo per te che vuoi raggiungere lead qualificati è molto importante.

 

Cosa posso fare su LinkedIn

 

La piattaforma ha ovviamente delle sue regole ben precise a cui ci si deve attenere.

Come primo passo devi creare un account personale. Nel crearlo ricorda di compilare quanto più possibile, al fine di ottenere una migliore reputazione, puoi procedere con una pagina aziendale. La pagina aziendale è gratuita e ti permette di attirare follower ai tuoi contenuti.

Come per ogni attività su web è il content marketing che la fa da padrone per cui è su quelli che dimostri le tue capacità e abilità.

Sui contenuti hai ampie possibilità di scelta ed essi vanno dai semplici post testuali ai video che puoi caricare ma che devono stare sotto i 10 minuti.

 

Come fare marketing su LinkedIn

 

ci concentriamo ora su come puoi fare marketing su questo prezioso Social Media che rappresenta una grossa opportunità per sviluppare il tuo business.

La vendita oggi è diventata sempre più difficile e normalmente si riesce a vendere solamente dopo che si è costruito un rapporto di fiducia con il proprio interlocutore. LinkedIn è sicuramente lo strumento principe per creare fiducia nel tuo interlocutore.

Creare un brand forte su questo canale dimostra che tu sei un protagonista del tuo specifico settore ed aumenta la tua credibilità. Più questo accade più interlocutori dovrai affontare e più domande riceverai. Ricorda che devi rispondere sempre , essere coerente e propositivo ma senza spingeere troppo subito sulla vendita. Queste sono le giuste tattiche per far funzionare il tuo account.

Altro fattore importante è determinato dal fatto che su LinkedIn tu puoi arrivare direttamente all’interlocutore decisore.

Ricordi come entravi in relazione con un nuovo cliente?

Questa era la prassi delle cold call ad esempio:

centralinista==> impiegata ==> segretaria==> decisore

 

Ora con LinkedIn puoi comunicare messaggiando direttamente il tuo lead. Grazie ad una barra di ricerca utilissima infatti, puoi identificare immediatamente la tua Buyer Persona preferita.

Oltre il 76% dei buyer professionali si sono dichiarati disponibili ad avere una conversazione con dei contatti che rispecchiano le loro aspettative.

 

LinkedIn e la thought leadership

 

Posizionare la tua figura professionale come esperto del settore (del resto hai fondato l’azienda o ci hai sempre lavorato) condividento contenuti rilevanti provenienti dal tuo settore industriale ti permette di far crescere la tua autorevolezza nei conconfronti di chi necessita dei tuoi beni o servizi. Questo è quello che in parole povere significa essere Tought Leader.

Commenta sempre news di settore, intervieni in duscussioni in cui si parla del tuo settore, proponi nuove soluzioni. Questo ti permetterà di far crescere la tua figura professionale ed il tuo brand.

Oltre il 62% dei buyer del settore professionale (B2B) rispondono a “venditori” che si manifestano con novità importanti o con nuove opportunità. LinkedIn ti aiuta molto anche in fase di vendita. Sapere tante informazioni sul buyer o sulla azienda che hai come target ti permette di costruire al meglio la tua conversazione. Essere aggiornato sulle ultime fiere a cui ha partecipato il tuo target ed esempio,  ti permetterà di essere più empatico.

Altro  fattore determinante per il tuo marketing e per posizionarti come esperto di settore è il fatto che LinkedIn ti permette di costruire relazioni di fiducia.

Sai bene che la fiducia è il valore più grande che tu possa ceare nel business, senza di essa non avresti clienti di alcun tipo. Senza fiducia tu e la tua azienda non esistete per il mondo esterno. Su LinkedIn la fiducia si costruisce condividendo le proprie opinioni, cercando di aiutare il tuo interlocutore informandolo su difficoltà comuni. Creare conversazioni naturali e sane, non imporontate alla vendita ma a formare ed informare, è il modo migliore per vendere attravrso Linkedin

 

TI È PIACIUTO QUESTO ARTICOLO?

CONDIVIDILO CON CHI PENSI POSSA ESSERE INTERESSATO

SE NE VUOI SAPERE DI PIÙ CONTATTACI

TI AIUTEREMO AD OTTENERE IL MEGLIO DAL MONDO DIGITALE

 

 

 

Nessun commento

Scrivi un commento